Home Chi siamo La RIN Iniziative La Biblioteca
Home
Chi siamo
La RIN
Iniziative
La Biblioteca
Diventare Soci
I Numismatici
Chi e dove
 
 


Società Numismatica Italiana –ONLUS  - Milano


La Società fin dalla sua fondazione ha sede in Milano, attualmente la sede e la biblioteca si trovano in Via Orti n.3, zona Porta Romana in prossimità della fermata MM Linea 3 “Crocetta”.


La Società Numismatica Italiana è un'associazione culturale, senza fini di lucro (ONLUS), che:

- gestisce una biblioteca specializzata in campo numismatico, frequentata dai soci e da studiosi e ricercatori in campo storico e numismatico;

- è editore della Rivista Italiana di Numismatica e Scienze Affini, la più antica rivista numismatica italiana con oltre cento anni di vita. Nel 2012 è stato pubblicato il numero CVII;

- cura la pubblicazione di volumi attinenti la numismatica e la medaglistica nella "Collana di Numismatica e Scienze Affini" arrivata al sesto volume.

La Società Numismatica Italiana non opera in ambito commerciale e NON può conseguentemente fornire valutazioni o stime a carattere economico di monete e medaglie.

 Suggerimenti per la valutazione e la stima di monete

Le monete fuori corso più frequentemente presenti nelle case degli italiani sono:

- le monete della Repubblica Italiana,

- le monete del Regno d'Italia (Vittorio Emanuele II, Umberto I e Vittorio Emanuele III),

- le monete degli Stati preunitari dal periodo napoleonico in poi: Regno di Sardegna, Regno Lombardo-Veneto, Granducato di Toscana, Stato Pontificio, Regno delle Due Sicilie, solo per ricordare i più importanti.

Per avere una catalogazione, ed un'eventuale stima, delle monete appartenenti alle categorie sopra ricordate, è possibile avvalersi di una serie di cataloghi, abbastanza facilmente consultabili, curati da diversi autori/editori, ponendo attenzione allo stato di conservazione della moneta, caratteristica che influisce in modo decisivo sul valore della moneta.

ALFA EDIZIONI, Catalogo delle monete italiane e regionali

GIGANTE, Monete italiane dal '700 a oggi

Eupremio MONTENEGRO, Manuale del collezionista di monete italiane con valutazioni e grado di rarità

Attualmente sono presenti in rete anche forum di appassionati che potrebbero aiutarvi e rispondere a curiosità e richieste. Segnaliamo tra i più frequentati in lingua italiana il forum Lamoneta.it raggiungibile al link www.lamoneta.it.

Analogamente per le banconote del Regno d'Italia e della Repubblica Italiana, emesse in generale dalla Banca d'Italia.

ALFA EDIZIONI, Catalogo della carta moneta.

I cataloghi indicati sono di costo contenuto e facilmente reperibili nei negozi di numismatica o di filatelia presenti in numerose città italiane.

Nuove monete in Euro

Le nuove monete, entrate in circolazione dal 1° gennaio 2002 negli stati dell'Unione Europea, presentano una faccia comune per ciascun singolo taglio (quella col valore), mentre l'altra faccia nazionale è diversa secondo degli stati di emissione.

Occorre notare che le monete, sebbene siano entrate in circolazione dal 2002, possono presentare date antecedenti poiché la legislazione dei singoli stati può prevedere che sulla moneta sia apposta la data del decreto di emissione come ad esempio per la Francia o il Belgio.

Per quanto riguarda le monete "malfatte", possibili errori, ecc… data l'enorme volume delle emissioni (è stato sostituito tutto il circolante!) sono di difficile valutazione: in molti casi si tratta di semplici curiosità, mentre si ha notizia dalla stampa o da commercianti che alcuni esemplari hanno trovato un mercato e quindi una valutazione economica da parte di alcuni collezionisti; oggi è impossibile capire quali monete (e perché) continueranno a godere della considerazione del mondo numismatico.

Circa poi le serie di alcuni piccoli stati (S. Marino, Città del Vaticano, Principato di Monaco) che per ragioni legali (possibilità di emettere solo quantità limitate di monete) e, al contrario, risonanza europea o mondiale del cambiamento (e quindi richiamo da parte di collezionisti e curiosi da tutto il mondo) hanno goduto un prevedibile "successo": anche qui se le valutazioni correnti si consolideranno nel tempo o no, questo è difficile da valutare.


Site Map